Image

Olga Prjadko

La pianista lettone Olga Prjadko, nata a Riga nel 1983, si è formata presso l'Accademia Lettone della Musica di Riga dove ha conseguito a pieni voti il Diploma nel 2006 e successivamente il Master in pianoforte sotto lo guida dei Professori Ilze Graubina ed Arnis Zandmanis.
E' stata allieva effettiva alle Masterclass di perfezionamento di pianisti illustri quali il M° Vladimir Krainev, il M° Elisso Virsaladze e il M° Norma Fisher.

Si è affermata in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, vincendo il "W.A.Mozart" in Lettonia nel 1996 e il "Ilmari Hannikainen" in Finlandia l'anno successivo.
Ha preso parte a diversi Festival europei mentre in Italia ha partecipato al Festival Pontino di Sermoneta (Latina) e si è esibita in diverse rassegne in provincia di Novara come la rassegna "Passio 2012"

Svolge attività concertistica da solista e con orchestra sinfonica e si è esibita in numerosi paesi Europei e negli Stati Uniti. Ha suonato regolarmente con ensemble musicali da camera e tra i musicisti con cui ha collaborato spiccano il francese Nicolas Baldeyrou e i solisti dell'Orchestra Kremerata Baltica Sandis Shteinberg e Marta Sudraba.
Ha inoltre registrato numerose esecuzioni presso la Radio Nazionale Lettone.

Ha iniziato a svolgere attività didattica come insegnante di pianoforte e maestro accompagnatore presso il Conservatorio Emils Dārziņš e la Scuola di Musica Jāzeps Mediņš di Riga e successivamente al suo trasferimento in Italia, ha collaborato come maestro accompagnatore presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara e come pianista presso la Schola Cantorum San Gregorio Magno diretta dal M° Mauro Trombetta.

Dal 2013 è insegnante di pianoforte presso la Scuola di Musica Dedalo a Novara.