Dedalo Wind's

UpBeat!

UpBeat! significa ottimista, allegro. Ma significa anche “levare” nel senso di quel breve gesto iniziale che avvia la musica: con slancio essere protesi in avanti, pronti per l’attacco. E’ l’energia un istante prima che si liberi. Ma da qualche mese, la parola è riferita anche a una giovane orchestra novarese: UpBeat. Giovani per la Pace. Dalla collaborazione fra Scuola di Musica Dedalo, Istituto Comprensivo Bellini e Comunità di S.Egidio, è nata in settembre un’orchestra di circa 80 ragazzi fra i 12 e i 20 anni. Suonare insieme perché suonare è un modo per realizzare inclusione sociale, sviluppare capacità creative e intellettive, lavorare in gruppo, organizzare disciplina e fantasia, divertimento e gioco, lavoro e programmazione, libertà e istinto, significa coltivare senso del bello, cultura, rispettare se stessi e i propri compagni. Lavorare a tutto ciò...come dirlo? Con la denominazione che segue al sostantivo UpBeat: “Giovani per la Pace”. Senza paura di cascare nella retorica, la parola Pace è l’unica abbastanza grande da portare dentro di sé così tanti valori. E questo progetto ha vinto un bando importante della Compagnia di S.Paolo. Per questo motivo, l’orchestra avrà un generoso sostegno e potrà svilupparsi per consentire ai ragazzi di avere borse di studio, viaggi per concerti e tanta, tantissima musica da suonare.

Il progetto è frutto del lavoro di una grande squadra: i docenti della Dedalo, i docenti del comprensivo Bellini, la comunità di S.Egidio, i ragazzi, le loro famiglie. Ma su tutti, va indicato il nome del fondatore e di colui che ha coordinato questo fantastico percorso dall’inizio: Marco Sorge, docente di clarinetto al comprensivo Bellini e collaboratore nella Scuola di Musica Dedalo.

Come festeggiare la notizia del sostegno ottenuto dalla compagnia di S.Paolo? Insieme! Insieme a voi tutti perché questa è una notizia che ci coinvolge e ci coinvolgerà tutti. I ragazzi faranno un gran chiasso e li sentiremo presto. Prestissimo. E allora, come piccolo cadeuax di questa notizia, a voi tutti va questo pensiero musicale: un video prodotto dai Dedalo Winds che sono nucleo integrante dell’Orchestra UpBeat. Un video che vi abbraccia e vi saluta con simpatia.

Gli insegnanti della Scuola di Musica Dedalo

dedalowinds.jpg

L'Orchestra di fiati Dedalo Wind's è una mini-band di circa venti ragazzi composta da strumenti a fiato presenti nell'offerta formativa della scuola di musica Dedalo sezione di Novara.

Il gruppo centrale formato da flauti, oboi, clarinetti, saxofoni e trombe viene supportato da una sezione ritmica e dal pianoforte.
L'orchestra di fiati può accogliere al suo interno variegate fasce di età che vengono integrate tra loro grazie ad un lavoro di arrangiamento e personalizzazione delle parti musicali, calibrate rispetto alle competenze presenti nel gruppo.

I componenti della DedaloWind's vanno ad integrare le consolidate orchestre d'archi giovanili presenti all'interno della scuola (Junior e Dedaliner), creando così delle orchestre sinfoniche per un' esperienza e un' opportunità di crescita unica sul territorio.

DedaloWind's nasce nel 2016 da un'idea di Marco Sorge (docente di Clarinetto), con la preziosa collaborazione di tutti i docenti di strumento a fiato.

Image